Farmaceutica e contenitori isotermici

FARMACEUTICA E CONTENITORI ISOTERMICI

Il trasporto dei farmaci e dei prodotti medicali è soggetto ad eventi e condizioni che non sempre dipendono dal produttore, ma che possono influire negativamente, compromettendo le caratteristiche della merce.

La stabilità della temperatura è fondamentale per la corretta conservazione del medicinale. L’abbiamo visto anche recentemente con i vaccini che hanno la necessità di essere mantenuti ad una temperatura adeguata affinché non ne venga compromessa l’efficacia.

Nello specifico, la fase del trasporto è fondamentale, anche perché può essere soggetta ad evenienze difficilmente controllabili dal produttore. Gli spostamenti logistici prevedono anche tappe intermedie che possono provocare disturbo. Un esempio?

Una sosta del mezzo di trasporto, anche se refrigerato, un po’ più prolungata per problemi di parcheggio, o un tratto di percorso da percorrere a piedi che costringe il corriere a portare la scatola contenente i farmaci sotto il sole. Oppure, già in occasione del carico in aereo o degli spostamenti logistici tra i vari centri di produzione e distribuzione, possono crearsi delle situazioni che mettono a rischio il mantenimento della temperatura necessaria per non comprometterne i principi attivi.

Come fare, dunque, per evitare questi inconvenienti?

Utilizzando contenitori in EPS o polistirene espanso sinterizzato, un materiale a cellule chiuse, composto per il 98% da aria. Inerte, atossico e igienico, possiede caratteristiche di isolamento termico tali da renderlo ideale per la coldchain farmaceutica. Completamente riciclabile, nel pieno rispetto dell’ambiente, e leggero, è un ottimo isolante termico. Le sue proprietà meccaniche lo rendono ideale a realizzare imballaggi protettivi. Infine, il suo basso peso specifico comporta meno consumi durante il trasporto.

I nostri contenitori isotermici

Performanti, robusti e igienici, i nostri contenitori isotermici in EPS sono certificati per il contenimento termico e la totale protezione del materiale trasportato.

Disponiamo di una vasta scelta di box, casse e contenitori sagomati per fiale e provette destinate al settore della chimica e della farmaceutica, ma anche a quello alimentare.

Lo spessore delle pareti, la consistenza e la qualità della materia prima garantiscono un perfetto isolamento termico. L’impilabilità degli imballaggi, invece, ne facilitano l’utilizzo e riducono l’ingombro.

Grazie ad un team di esperti, siamo in grado di studiare con il cliente soluzioni diverse non standardizzate, per garantire il massimo della performabilità.

Eco Black One®, l’evoluzione del polistirene

Grazie al nostro team di ricerca, abbiamo inoltre ideato un nuovo materiale, Eco Black One®. Unisce le caratteristiche di tenuta termica dell’EPS a quelle di tenuta meccanica indispensabili per la protezione dei prodotti.

Si può considerare come l’evoluzione del polistirene. Le caratteristiche di resistenza agli urti ripetuti e agli agenti chimici e abrasivi, infatti, sono state migliorate. Adatto al confezionamento di prodotti e al trasporto di beni in tutta sicurezza, rispetto all’EPS è ancora più ecologico.

Perché?
E’ lavabile, e gli imballi in questo materiale possono essere riutilizzabili.

Come avere i nostri contenitori isotermici

L’interesse per i nostri contenitori isotermici è in costante aumento. Complici le disponibilità attualmente limitate e i prezzi delle materie plastiche in continuo aumento, le tempistiche delle richieste rischiano di allungarsi.

Per avere la priorità sugli ordini, contattaci qui, lasciando il tuo nome e spiegandoci le tue necessità. Riceverai la nostra documentazione e un approfondimento sui materiali.

In questo momento delicato, abbiamo deciso di aiutare le aziende in difficoltà, offrendo gratuitamente una prima consulenza con i nostri tecnici. Non perdere questa occasione!