Le bioplastiche sono un bene per l’ambiente?

Sei sicuro di sapere cosa sono le bioplastiche?

E’ facile parlare di bioplastiche. Sei sicuro di sapere davvero cosa sono? Costituiscono realmente un bene per l’ambiente?

Innanzitutto bisogna distinguere tra bioplastiche a base biologicabiodegradabili.

Le plastiche a base biologica

Le prime derivano da materia biologica, come piante o batteri, ma hanno la stessa struttura chimica della plastica tradizionale. Cosa significa? Rispondiamo noi! Anche se la bioplastica deriva dal mais o dalla canna da zucchero, non sarà smaltita più facilmente di quella derivata dal petrolio.
La trasformazione del mais in plastica, infatti, richiede più energia rispetto alla trasformazione del petrolio in plastica. Di conseguenza comporta maggiori emissioni di CO2. Lo immaginavate?

Le plastiche biodegradabili

Le seconde, invece, le plastiche biodegradabili, possono essere trasformate da microorganismi in molecole innocue come l’acqua o l’anidride carbonica. Un po’ come il compost.
Per decomporsi, però, devono essere processate a una data temperatura e con una certa umidità. Se buttata nel posto sbagliato, la plastica biodegradabile non si decomporrà da sola.

Le bioplastiche e l’impatto sull’ambiente

Anche le bioplastiche hanno un impatto sull’ambiente come la plastica tradizionale o altri materiali quali vetro, carta e cartone. Per questo bisogna attuare i giusti comportamenti nell’ottica di un’economia circolare

L’importanza di comportamenti corretti

Non demonizziamo la plastica. Come abbiamo già scritto in precedenza, la sua utilità non va messa in discussione. È invece fondamentale combattere i comportamenti sbagliati.
Pratichiamo sempre la raccolta differenziata.
Conferiamo la plastica a fine vita dove corretto.
E iniziamo a considerarla come materia prima nell’economia circolare.

La professoressa Kim Ragaert dell’Università di Ghent spiega le bioplastiche

Per approfondire l’argomento, vi suggeriamo un video interessante. La professoressa Kim Ragaert, del Centre for Polymer and Material Technologies dell’Università di Ghent, spiega queste tematiche in maniera esaustiva. Offre argomentazioni valide che sono spesso poco conosciute ai più, ma vale la pena saperle.

L’impegno di IES per l’ambiente

Sin dai primi anni The IES Group si è impegnato nell’utilizzare solamente energia proveniente per il 100% da fonti rinnovabili. Nel tempo ha poi concentrato l’attenzione sull’efficienza energetica in tutte le sue fasi.

Un traguardo raggiunto nel 2019 con un investimento pari a 1,5mln di euro.

Per saperne di più

Per saperne di più, clicca qui. Se sei interessato alle nostre attività, contattaci compilando il form qui sotto.

Compila il form per richiedere il tuo bonus ed essere contattato dal nostro ufficio tecnico per capire se possiamo davvero esserti d’aiuto!

Una risposta su “Le bioplastiche sono un bene per l’ambiente?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *