Alla scoperta dell’Eco Black One®

Materiali fantastici e dove trovarli

Alla scoperta dell’Eco Black One®.

Anche l’universo degli espansi sta raccogliendo i primi risultati dell’attività di sviluppo di compositi, ultima frontiera della ricerca sui materiali insieme alle nanotecnologie. Tra i più interessanti, Eco Black One® spicca per le nuove opportunità che è in grado di offrire

Si può definire come il principe degli espansi compositi. Ottenuto grazie alle moderne tecniche di ibridazione dei materiali (nel caso specifico polistirene e poliolefine), somma al suo interno le caratteristiche di prodotti diversi, un traguardo impensabile fino a qualche tempo fa.

Con orgoglio possiamo asserire che Polirama, società di The IES Group, unica tra i trasformatori italiani, ha sviluppato la tecnica per lavorarlo al meglio.

Con Eco Black One® l’imballo può essere riutilizzabile, perché lavabile, inerte e resistente grazie alla sua elasticità intrinseca.

Quale miglior soluzione all’inquinamento, del riuso?
Zero produzione = zero impatto ambientale!

Si eliminano i problemi dei manufatti plurimaterici; non necessita, infatti, di film o termoformati accoppiati, e diventa un prodotto monomaterico facilmente smaltibile a fine vita.

Ma andiamo ad analizzare questo materiale nello specifico.

Caratteristiche e punti di forza
  • Isolamento termico che è pari a quello dell’EPS (polistirene espanso sinterizzato), e lo rende ideale per tutte le spedizioni legate alla catena del freddo;
  • elevata resistenza meccanica che ne consente un uso ripetuto nel tempo;
  • elevato potere di assorbimento degli urti;
  • elevata resistenza chimica che rende il cuore del materiale inattaccabile alla maggior parte degli agenti chimici ma anche batteriologici. Una caratteristica fondamentale specialmente in questo periodo di emergenza sanitaria;
  • elevata resistenza all’abrasione. La superficie di manufatti in Eco Black One® risulta al tatto liscia e resistente, e difficilmente viene scalfita. Inoltre, ha un effetto touch piacevole, complice anche la colorazione nera che gli conferisce un’estetica di livello superiore ad altri materiali;
  • riciclabilità che consente al prodotto, una volta a fine vita, di essere trattato come una comune plastica, perché pur essendo un materiale composito, le molecole che lo costituiscono appartengono ad un’unica «famiglia»;
  • ecosostenibilità. L’incidenza della massa nella sua valutazione di impatto ambientale è infatti bassissima. Questo grazie alla sua leggerezza e alla presenza nel suo nucleo di un’elevata percentuale di aria;
  • versatilità: la possibilità di ottenere più forme per stampaggio e il suo utilizzo con attrezzature normalmente dedicate ad altre materie plastiche rendono estremamente semplice effettuare test  e campionature senza particolari impegni organizzativi
Tra le collaborazioni: Coopbox Group

Alle parole preferiamo i fatti, e per non rischiare di essere troppo autoreferenziali, preferiamo far parlare i nostri clienti. Uno tra tutti Coopbox, leader nel packaging e nelle confezioni per prodotti alimentari.

“In tutti i rapporti commerciali e precisamente in quello B2B, il sentiment di Coopbox Group è sempre stato orientato nella ricerca di partner più che di meri fornitori.

L’idea di un fornitore partner, che lavori in simbiosi con la nostra azienda, in un’ottica di continua ottimizzazione dei processi produttivi e dei flussi di fornitura abbinati alla capacità di anticipare le problematiche in divenire, è quella che noi consideriamo requisito essenziale per un proficuo e duraturo rapporto commerciale.

Per questo Coopbox Group si fregia di esprimere la totale confidenza e considerazione nella capacità e professionalità di Polirama come storico fornitore di casse isotermiche ad uso alimentare”.

Eco Black One®, materiale fantastico: dove trovarlo?

L’interesse per l’Eco Black One® è in costante aumento, anche per le sue eccellenti proprietà che lo rendono applicabile in svariati contesti. Sono numerose le richieste ricevute, dovute anche alla possibilità da parte nostra di stampare più materiali. Grazie all’unicità per presse, infatti, siamo in grado di assecondare ogni esigenza.

Complici le disponibilità attualmente limitate e i prezzi delle materie plastiche in continuo aumento, le tempistiche delle richieste rischiano di allungarsi.

Per evitare lunghe attese, contattaci qui, lasciando il tuo nome e spiegandoci le tue necessità. Scopri cosa possiamo fare per te e affidati ai nostri tecnici. In questo momento delicato, dovuto al contesto pandemico in cui ci troviamo, abbiamo deciso di aiutare le aziende in difficoltà, offrendo gratuitamente una prima consulenza con i nostri tecnici. Non perdere questa occasione!