Alla scoperta dell’Eco Black One®

Materiali fantastici e dove trovarli

Alla scoperta dell’Eco Black One®.

Anche l’universo degli espansi sta raccogliendo i primi risultati dell’attività di sviluppo di compositi, ultima frontiera della ricerca sui materiali insieme alle nanotecnologie. Tra i più interessanti, Eco Black One® spicca per le nuove opportunità che è in grado di offrire.

Ottenuto grazie alle moderne tecniche di ibridazione dei materiali, somma al suo interno le caratteristiche di prodotti diversi, un traguardo impensabile fino a qualche tempo fa.

Con orgoglio possiamo asserire che Polirama, società di The IES Group, unica tra i trasformatori italiani, ha sviluppato la tecnica per lavorarlo al meglio.

Caratteristiche e punti di forza
  • Isolamento termico;
  • elevata resistenza meccanica;
  • elevato potere di assorbimento degli urti;
  • elevata resistenza agli agenti chimici e batteriologici;
  • elevata resistenza all’abrasione;
  • effetto touch piacevole e colorazione nera per un’estetica di livello superiore ad altri materiali;
  • riciclabilità;
  • ecosostenibilità, grazie alla sua leggerezza e alla presenza nel suo nucleo di un’elevata percentuale di aria;
  • lavabile, gli imballi in questo materiale possono essere riutilizzabili;
  • versatilità.
Eco Black One®, materiale fantastico: dove trovarlo?

L’interesse per l’Eco Black One® è in costante aumento, anche per le sue eccellenti proprietà che lo rendono applicabile in svariati contesti. Sono numerose le richieste ricevute, dovute anche alla possibilità da parte nostra di stampare più materiali. Inoltre, grazie all’unicità per presse, siamo in grado di assecondare ogni esigenza.

Complici le disponibilità attualmente limitate e i prezzi delle materie plastiche in continuo aumento, le tempistiche delle richieste rischiano di allungarsi.

Per avere la priorità, contattaci qui, lasciando il tuo nome e spiegandoci le tue necessità. Riceverai la nostra documentazione con la case history di chi si è affidato a noi e un approfondimento sul materiale.

In questo momento delicato, abbiamo deciso di aiutare le aziende in difficoltà, offrendo gratuitamente una prima consulenza con i nostri tecnici. Non perdere questa occasione!